Al via il progetto "Ensuring The excellence of a global workforce for San Donato's group"

Al via il progetto "Ensuring The excellence of a global workforce for San Donato's group"

In pieno svolgimento il progetto “Ensuring The excellence of a global workforce for San Donato’s group” . Una innovativa iniziativa che vede la partnership della Fondazione Insieme per vita agli anni ed il Gruppo San Donato che hanno sottoscritto una convenzione della durata quinquennale e che prevede anche l’istituzione della “S.Donato Academy of health professions”, un’ Accademia alla quale potranno accedere infermieri e professionisti sanitari di eccellenza.
Essere membri dell’Accademia costituirà la base per l’accreditamento dei Global health nurses and health professionals del Gruppo San Donato.
Il progetto vede la collaborazione scientifica del Centro di eccellenza per la cultura e la ricerca infermieristica dell’OPI di Roma e del CGFNS (Commission on Graduates of Foreign Nursing Schools) di Philadelphia.
E’ in corso il primo modulo del progetto che si concluderà nel prossimo mese di Giugno con la conferenza internazionale e con la consegna degli attestati ai primi partecipanti. Il progetto prevede lezioni di inglese scientifico e lezioni sulle politiche sanitarie in un contesto globale oltre che elementi di infermieristica transculturale.
Al primo gruppo di corsisti è stata assegnata la produzione di un elaborato ed una sintesi dei migliori lavori verrà presentata in occasione della conferenza di Giugno.

In allegato i temi trattati nei primi moduli del progetto

FONDAZIONE “INSIEME PER VITA AGLI ANNI”

 

Con la collaborazione scientifica

Politiche sanitarie e scenari globali
Il futuro dell’infermieristica nel Gruppo S. Donato

 

Background

La pratica clinica infermieristica potrebbe essere enormemente migliorata se l’infermiere avesse le piene competenze per comunicare in altre lingue e se avesse le conoscenze delle dinamiche globali in un mondo sempre più complesso, interconnesso dove la professione infermieristica nei contesti dinamici e instabili che caratterizzano la post-modernità si contraddistingue per mutamenti profondi e sostanziali che concernono sia il suo contributo epistemologico e fattuale specifico all’interno dei sistemi sanitari, sia la sua relazione con il cittadino.

L’avvento della “società complessa”, in altre parole plurale, dismorfica, asimmetrica, non lineare, dinamica, multidimensionale, il suo irrompere in forme, modelli e tendenze che la fanno somigliare spesso ad un’immensa rete di significati, pone la necessità della riflessione e del confronto per riformulare le scelte dell’operatore sanitario, per riposizionare l’infermiere e le sue competenze all’interno delle organizzazioni sanitarie.

Questo corso indirizzato alla conoscenza delle politiche sanitarie, coadiuvato da momenti congressuali di approfondimento della realtà sanitaria globale, nasce dall’esigenza di costituire infermieri di eccellenza che formeranno l’Accademia S Donato per le Professioni sanitarie. Tale entrata nell’accademia sarà valutata caso per caso con prove in itinere e finali e sarà rivalutata ogni 5 anni.

Essere membri dell’Accademia S Donato per le Professioni sanitarie costituirà la base per l’accreditamento dei global health nurses and health professionals del Gruppo per contribuire ad una migliore accoglienza e assistenza dell’altro nel Gruppo S. Donato stesso.

 

Obiettivi specifici

- Delineare le politiche sanitarie locali e nazionali sanitarie.

- Descrivere il ruolo dei centri di ricerca per lo sviluppo dell’infermieristica.

- Illustrare lo sviluppo dell’infermiere esperto clinico.

I contenuti

Politiche sanitarie e scenari globali
Il futuro dell’infermieristica nel Gruppo S. Donato

I Modulo

Corso di inglese scientifico

 

II Modulo

Sostenere i sistemi sanitari attraverso le riforme sanitarie: Lo sviluppo delle professioni sanitarie in Italia: aspetti legislativi

Gennaro Rocco/Alessandro Stievano/Ausilia Pulimeno

 

Sostenere i sistemi sanitari attraverso le riforme sanitarie: Lo sviluppo delle professioni sanitarie in Italia: aspetti sociali

Gennaro Rocco/Alessandro Stievano/Ausilia Pulimeno

 

Sostenere i sistemi sanitari attraverso le riforme sanitarie: Lo sviluppo delle professioni sanitarie in Italia: aspetti educativi

Gennaro Rocco/Alessandro Stievano/Ausilia Pulimeno

 

Sostenere la cultura e la ricerca infermieristica: Il centro di Eccellenza per la Cultura e la Ricerca Infermieristica. Sua genesi e struttura

Gennaro Rocco/Alessandro Stievano/Ausilia Pulimeno

 

Un modello di sviluppo per l’infermieristica specialistica in Italia

Gennaro Rocco/Alessandro Stievano/Ausilia Pulimeno

 

Sostenere i sistemi sanitari attraverso le riforme sanitarie: Lo sviluppo delle professioni sanitarie in Europa: la nascita della Fepi

Gennaro Rocco/Alessandro Stievano/Ausilia Pulimeno

 

Metodologia della ricerca infermieristica

I principali motori di ricerca della letteratura scientifica

Banche dati

 

Discussioni con i partecipanti

Valutazione ECM

 

Responsabili scientifici: Gennaro Rocco - Alessandro Stievano - Rosario Caruso – Ausilia Pulimeno - Francesco Pittella – Tiziana Fiorini

 

Partecipanti 35 infermieri

 

Relatori

Pulimeno Ausilia (Italia)

Presidente OPI Roma

Rocco Gennaro (Italia)

Direttore Scientifico Centro di Eccellenza per la Cultura e la Ricerca Infermieristica - Roma

Stievano Alessandro (Italia)

Ricercatore Centro di Eccellenza per la Cultura e la Ricerca Infermieristica –Roma